Curcuma: la spezia delle meraviglie

Curcuma, la spezia delle meraviglie dal colore giallo-arancio!

Ha un sapore molto particolare ed intenso, è usata come spezia base per preparare il curry. Non a tutti piace ma tutti dovrebbero assumerla quotidianamente.

Ha molteplici potenzialità: antiflogistiche, antiossidanti e antidolorifiche.

Stimola l’attività del fegato e della colecisti e li sostiene nelle loro funzioni, aiuta l’organismo a fronteggiare le infiammazioni (molto usata per trattare l’artrite perché oltre a sfiammare lenisce il dolore), rinforza il sistema immunitario e concorre a prevenire il diabete di tipo 2.

Molto interessante anche l’azione su cervello e sistema nervoso, infatti aumenta la memoria e aiuta il cervello ad autoripararsi in caso di danni provocati da ictus.

Uno studio condotto dall’Università della California ha provato che la curcumina, principio attivo della curcuma, ha grandi doti antitumorali, soprattutto per lo sviluppo di tumore nella zona della testa, del collo e del cavo orale.

Poche le controindicazioni: da evitare in caso di calcoli alla colecisti o problematiche alle vie biliari.

È poco biodisponibile per l’uomo (difficoltà per il nostro organismo di poterla assorbire ed utilizzare al meglio) tuttavia questo problema è facilmente risolvibile mescolandola con il pepe nero, il peperoncino di buona qualità o con un po’ di olio di oliva, tutti alimenti che ne aumentano l’assorbimento.

La possiamo aggiungere a frullati o estratti di frutta e verdura freschi, come condimento per il risotto, può insaporire un’insalata o un piatto di pasta.

Se si intende utilizzarla a scopo curativo, tutto questo può non bastare. Si dovrà assumere un integratore specifico che contenga dosi di principio attivo decisamente superiore a quelle che si riesce ad assumere con la semplice alimentazione.

Perché non approfittare di un integratore che, oltre alla curcuma radice, contiene anche zenzero e acido ialuronico per l’elasticità di pelle e articolazioni?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *